Codice Etico

Nel 2018 lo IAL Nazionale s.r.l. Impresa Sociale ha approvato, unitamente ad un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo conforme ai requisiti del D.lgs. 231/2001, un Codice etico che intende fissare i diritti, i doveri e le responsabilità che l’Ente assume espressamente nei confronti dei portatori d’interesse con i quali si trova quotidianamente ad interagire ed operare.

IAL è una realtà formativa che intende caratterizzarsi per la diversificazione dell’offerta, la qualità dei servizi erogati, la capacità di cogliere i bisogni e di organizzare risposte adeguate ed è fermamente convinta che da una conduzione etica delle attività economiche derivino il successo nell’attività e un immagine dell’ente affidabile e trasparente.

L’Ente si propone di essere un soggetto giuridico competente ed autorevole, capace di rispondere efficacemente alle richieste che provengono dai soggetti fruitori dei servizi e dall’ente pubblico, favorendo l’integrazione delle persone nel tessuto sociale, attraverso lo sviluppo professionale e civile.

Nello specifico l’Ente opera in coerenza con i valori e gli indirizzi della CISL da cui derivano l’attenzione a:

a) la centralità della persona umana e del suo essere protagonista nella comunità;
b) l’importanza del lavoro come strumento di crescita personale e di partecipazione sociale;
c) lo sviluppo dei principi di democrazia, responsabilità, solidarietà e sussidiarietà.

L’insieme di questi principi deve ispirare tutti coloro che operano per lo IAL.

 

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Codice etico.pdf)Codice Etico108 kB